VJ22 350cc

In questa sezione, ogni post seguira’ l’evolversi della costruzione di un progetto, si possono inserire foto o dettagli del proprio lavoro e discuterne assieme.

VJ22 350cc

Messaggioda Arnold666 » 23 gen 2019, 13:39

Ciao a tutti..apro un post dato che mi sembra opportuno per poter avere maggiori consigli sul mio progetto (senza leggervi e senza aver contattato alcuni di voi forse neanche avrei acquistato la moto)..così da non aggiungere altri contenuti alla sezione presentazioni. Ricapitolando questo è lo stato attuale del Gammino:

https://postimg.cc/4nMbBmnR

Questo è l’unico componente che per ora dovrebbe essere pronto:

https://postimg.cc/68nYf990

L’ho appena riassemblato, è il cambio completo di Micozzi, ho preso anche la primaria a denti dritti ed entrambi gli alberi. Ora dovrò verificarne il funzionamento e in questi giorni, dopo aver sostituito i due cuscinetti del carter inferiore, lo presenterò nella sua sede.
Per questo progetto ho praticamente venduto tutto quello che conteneva il mio garage :piange: , quindi speriamo bene. Oggi, neve permettendo, vado a vedere i cilindri che sono stati fusi e sono in lavorazione. In settimana mi arrivano le componenti in carbonio per il telaio e il forcellone, oltre alle pedane rdp.
Posto che ciclistica, cambio, cilindri e albero sono definiti, sto ragionando sul gruppo accensione e CDI. La moto non avrà le valvole allo scarico, adotterà 2 vhsb 39 con collettori di Veronesi..quindi pure la parte elettrica degli originali se n’è andata..ho rimosso anche la valvola termostatica e sono in cerca di un radiatore più grande che abbia il tappo integrato..
Tornando all’accensione ho sentito solo parlare male dell’originale per la pesantezza del volano (se ci si abbina un albero a spalle piene)..ho mandato un messaggio direttamente a chi fa la zeel per chiedere se aveva un gruppo plug and play per il vj22 ma nulla..dato che userò la moto anche in strada volevo evitare un’accensione con batteria a perdere. Cercavo quindi qualcosa che almeno potesse alimentare la CDI anche senza usare la batteria (che avrei modificato a perdere ma solo per la strumentazione e i fanali)..pensare di non avere la corrente giusta per le scintille o addirittura rimanere a piedi mentre sono in giro per i passi, non la trovo una buona soluzione. Tutto ciò sempre che la moto funzioni e si accenda :martello2.gif: ..comunque se di interesse vi terrò aggiornati e apprezzerò ogni vostra dritta..
Arnold666
Pulitore di cupolini
 
Messaggi: 39
Iscritto il: 25 dic 2018, 23:04

Re: VJ22 350cc

Messaggioda andrew_76 » 23 gen 2019, 16:17

Progetto coraggioso e impegnativo, molto interessante.

Visto che avevi gli attacchi motore crepati di consiglio di rifare "d'ufficio" anche l'attacco del leveraggio della sospensione, vero punto critico di questo telaio. Giusto per non dover più rismontare tutta la moto un'altra volta....

E' capitato anche a me:

http://www.2t-special.it/forum/viewtopic.php?f=51&t=5616

... e stiamo parlando di una moto usata con i guanti di velluto.
andrew_76
Pulitore di cupolini
 
Messaggi: 51
Iscritto il: 24 gen 2016, 18:22
Località: Reggio Emilia

Re: VJ22 350cc

Messaggioda arkaiko » 23 gen 2019, 19:49

Arnold666 ha scritto: ..comunque se di interesse vi terrò aggiornati e apprezzerò ogni vostra dritta..

Che domande...ALTROCHE' se ci interessa!!!! Cilindri custom maggiorati, interessa si, e tanto pure! E' quello che mi sogno la notte...!!! :ridere7.gif:
Per capirsi, il mio sogno erotico-motociclistico è la Yamaha tzr250 3xv maggiorata a 350 o giù di lì, che resterà un sogno per sempre: però tutto quello che le assomiglia va in cima alla lista degli Ossevati Speciali.
Dacci sotto, che ammiriamo e studiamo con attenzione!
...per gli amici, Personaggio Fiabesco.
In rod we trust!
Big Bore is not boring!
Avatar utente
arkaiko
Fresa e tornio
Fresa e tornio
 
Messaggi: 1238
Iscritto il: 06 ott 2013, 20:42
Località: trieste

Re: VJ22 350cc

Messaggioda Arnold666 » 23 gen 2019, 21:37

L’ho controllato bene quel punto proprio perché ne avevo sentito parlare di rotture..non ho visto crepe di alcun tipo, quindi credo tu ti riferisca ad intervenire in via preventiva..ma come dovrei fare? Saldare un nuovo supporto? Io pensavo che avendo messo un monoammortizzatore decente, sia meno probabile andare a pacco col forcellone e quindi anche facilitare rotture varie del supporto..
Arnold666
Pulitore di cupolini
 
Messaggi: 39
Iscritto il: 25 dic 2018, 23:04

Re: VJ22 350cc

Messaggioda Crisbike73 » 24 gen 2019, 01:44

Io al contrario di te piu che aumentare l'alesaggio dei cilindri ho allungato la corsa e portato il tutto a 54 x 54.5 con due cilindri 125 gp honda..il resto e storia.

http://www.2t-special.it/forum/viewtopic.php?f=14&t=4249
ImmagineImmagine
Avatar utente
Crisbike73
Evoluto
Evoluto
 
Messaggi: 1637
Iscritto il: 05 giu 2013, 15:42
Località: Padova

Re: VJ22 350cc

Messaggioda andrew_76 » 24 gen 2019, 08:58

Arnold666 ha scritto:L’ho controllato bene quel punto proprio perché ne avevo sentito parlare di rotture..non ho visto crepe di alcun tipo, quindi credo tu ti riferisca ad intervenire in via preventiva..ma come dovrei fare? Saldare un nuovo supporto? Io pensavo che avendo messo un monoammortizzatore decente, sia meno probabile andare a pacco col forcellone e quindi anche facilitare rotture varie del supporto..


In noto negozio inglese è possibile trovare la forcella di ricambio oppure lo fai fare ad un fresatore. La cosa più difficile è trovare un saldatore bravo a saldare l'alluminio.

comunque non è detto che si romperà, difficile capire la cause, alcuni hanno fatto 50.000km senza riguardi e nessun problema. La mia , cullata come un bambino, dopo 16.000 si è crepato....misteri suzuki
andrew_76
Pulitore di cupolini
 
Messaggi: 51
Iscritto il: 24 gen 2016, 18:22
Località: Reggio Emilia

Re: VJ22 350cc

Messaggioda Arnold666 » 24 gen 2019, 09:43

Io fortunatamente ho un amico che salda tutto..infatti ha rifatto lui i supporti superiori del motore, aggiungendo cordoli..è rimasto pure male vedendo il telaio proprio perché le saldature originali sono ‘approssimative’.. comunque ti ringrazio..ricontrollerò ulteriormente l’inserto e se ancora buono provo così.. Cris il tuo post l’ho letto almeno 4-5 volte :lol: .. a dire il vero ti ho anche chiamato e ti ringrazio ancora per la disponibilità.
Arnold666
Pulitore di cupolini
 
Messaggi: 39
Iscritto il: 25 dic 2018, 23:04

Re: VJ22 350cc

Messaggioda Briee66 » 24 gen 2019, 22:59

Veramente tanta bella robina, bel progetto ....ma, con tutta quella roba, per strada non so se te la godi!! ...resto sintonizzato ;)
Avatar utente
Briee66
Gonfiaggio gomme
Gonfiaggio gomme
 
Messaggi: 243
Iscritto il: 02 feb 2013, 14:43
Località: Cesena

Re: VJ22 350cc

Messaggioda Arnold666 » 29 gen 2019, 20:59

I lavori vanno avanti a rilento..ho iniziato installando il cambio e i prigionieri hanno ceduto con la dinamometrica sotto a 1 kg..ora aspetto che mi arrivino i nuovi così cerco di finire il carter inferiore..ho già sostituito cuscinetti paraoli e gabbia a rulli dell’asta..per quanto riguarda i fori di lubrificazione, dato che non userò il miscelatore, avete consigli a riguardo? Uno è già presente in origine, ne vanno fatti uno per il cuscinetto centeale ed un altro per il laterale giusto? Intanto ho acquistato il radiatore di Clasic Bike obsession..è come l’originale ma con uno spessore maggiore e già con il tappo integrato..poi vedremo se sarà sufficiente per stare sui 50- 52 gradi..
Arnold666
Pulitore di cupolini
 
Messaggi: 39
Iscritto il: 25 dic 2018, 23:04

Re: VJ22 350cc

Messaggioda aran » 29 gen 2019, 22:04

Chi faceva questa bizzarra modifica usava praticare in foro e pozzetto anche per il cuscinetto centrale.
« Provare no! Fare! O non fare. Non c'è provare! »
Avatar utente
aran
Creativo
Creativo
 
Messaggi: 2538
Iscritto il: 04 apr 2008, 13:05
Località: monti del Parnaso

Prossimo

Torna a La Costruzione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti



Google PageRank Checker



free counters
cron