FRESINI AMPLIAMENTO TRAVASI: ELETTRICO O PNEUMATICO?!?

In questo spazio vorrei vedere immagini e descrizioni delle attrezzature di cui disponete
Dal cacciavite alle macchine utensili piu’ complesse.

FRESINI AMPLIAMENTO TRAVASI: ELETTRICO O PNEUMATICO?!?

Messaggioda crisrd350 » 25 nov 2017, 14:30

Ciao a tutti , sono il Cristano, domanda agli esperti virtuosi del fresino a mano libera:

Mi sto cimentando nella preparazione di un blocco motore RD350, e sto pensando di "sgrezzare" lo scalino presente tra carter pompa e travasi tra i cilindri.

Ora la questione è semplice, tenendo conto che sono un preparatore per Hobby, con solo una discreta manualità, e vorrei anche imparare qualcosa da questo lavoro, mi sto accingendo ad un lavoro già fatto da altre persone la cui ricetta è già nota, e comunque senza stravolgere niente di ciò che il disegno originale della fluidodinamica consente.

In poche parole eliminazione scalini, spigoli e bave.

Chi può darmi un consiglio!? meglio i soliti Dremel/Proxxon elettrici oppure i pneumatici che mi sembrano tra l'altro molto più veloci!?

Intenzione è partire con un fresino orizzontale e poi forse anche uno angolare quando passerò ai cilindri.

Si accettano pareri di tutti in quanto non ho esperienza..ho dato una prima passata con la fresatrice verticale, al carter pompa ma adesso devo rifinire a mano! :)
Grazie a tutti!!
Immagine
crisrd350
Sega e martello
Sega e martello
 
Messaggi: 632
Iscritto il: 23 mar 2013, 17:42

Re: FRESINI AMPLIAMENTO TRAVASI: ELETTRICO O PNEUMATICO?!?

Messaggioda claudio7099 » 26 nov 2017, 08:04

io il grosso lo tolgo con quello pneumatico con l'attacco da 6mm e fresa a intagli (per evitare l'impasto di alluminio sui denti della fresa puoi usare wd40 o olio da taglio) e poi rifinisco con quello flessibile piccolo elettrico ,aimè non ha il contrangolo ,ma con manina ferma si riesce a fare tutto soprattutto dentro il cilindro

per i dischetti abrasivi ora che va di moda farsi le unghie in casa trovi tutti i rotolini a un buon prezzo anche su ebay e amazon ,tanto sono le stesse misure e vanno bene per rifinire il lavoro ,guarda che prezzi convenienti per i nostri giochi
https://www.ebay.it/sch/i.html?_odkw=ro ... e&_sacat=0
PER SEMPRE FUMOSI E CONTENTI DEL 2Tempi
Avatar utente
claudio7099
Creativo
Creativo
 
Messaggi: 2137
Iscritto il: 24 lug 2008, 18:14
Località: torino

Re: FRESINI AMPLIAMENTO TRAVASI: ELETTRICO O PNEUMATICO?!?

Messaggioda alf77 » 26 nov 2017, 13:53

Non conosco il motore RD, ma in generale non si usa più raccordare carter e travasi, si è visto che il rendimento peggiora senza gradino, difatti trovi motori da corsa di sviluppo recente che hanno quel gradino e non solo...
alf77
Gonfiaggio gomme
Gonfiaggio gomme
 
Messaggi: 393
Iscritto il: 06 nov 2010, 15:05

Re: FRESINI AMPLIAMENTO TRAVASI: ELETTRICO O PNEUMATICO?!?

Messaggioda claudio7099 » 26 nov 2017, 17:16

di quali motori parli alf77 ,ti stai confondendo ,un uscita così và suffragata da prove o sono gli pseudo preparatori racing di faccialibro
PER SEMPRE FUMOSI E CONTENTI DEL 2Tempi
Avatar utente
claudio7099
Creativo
Creativo
 
Messaggi: 2137
Iscritto il: 24 lug 2008, 18:14
Località: torino

Re: FRESINI AMPLIAMENTO TRAVASI: ELETTRICO O PNEUMATICO?!?

Messaggioda prontolino » 26 nov 2017, 20:35

Io per i miei lavoretti vado di fresino elettrico con flessibile.
Per le frese uso quelle in metallo duro da 3 mm che si trovano dai polacchi. Mi sono anche preso quelle da lavoro odontoiatrici che sono una bomba a non sono piccole come si peserebbe e hanno il gambo da 2,7 (o 2,3), sempre sul manipolo flessibile del simil Dremel che ho.

Mi sono anche realizzato un contrangolo partendo da uno a bassa velocità pneumatico da dentista.... ma quando ho realizzato il pedale per comandarlo, non so perchè ma ha fatto tre giri e il motore si è piantato. Smontato.... era tutto a posto (o almeno mi sembrava) quindi ho deciso di asportare tutta la parte motoristica e arrivare all'alberino che ho collegato ad una frusta sempre simil Dremel (si trovano in Cina a 3€) e porta le frese da odontoiatra con gambo ridotto.

Ci ho giocherellato su vari cilindri o teste 4t e il suo lavoro lo ha fatto egregiamente..... ma io non lo uso in maniera professionale.

Riguardo il raccordare i travasi, quoto Claudio....... anche io sono per la raccordatura quanto migliore possibile, nel senso non solo in piano ma che anche la sagoma che sale deve essere raccordata, se no le gomme per calchi che servono a fare??
L'unico scalico conosciuto è sullo scarico tra marmitta e collettore del cilindro.
Avatar utente
prontolino
Sognatore
Sognatore
 
Messaggi: 7902
Iscritto il: 20 feb 2007, 08:57
Località: Spiaggia di Velluto

Re: FRESINI AMPLIAMENTO TRAVASI: ELETTRICO O PNEUMATICO?!?

Messaggioda claudio7099 » 26 nov 2017, 21:10

lo mettiamo insieme ai 7 cavalli persi per un foro di lubrificazione del cuscinetto
PER SEMPRE FUMOSI E CONTENTI DEL 2Tempi
Avatar utente
claudio7099
Creativo
Creativo
 
Messaggi: 2137
Iscritto il: 24 lug 2008, 18:14
Località: torino

Re: FRESINI AMPLIAMENTO TRAVASI: ELETTRICO O PNEUMATICO?!?

Messaggioda bobo » 27 dic 2017, 00:43

prontolino ha scritto:L'unico scalico conosciuto è sullo scarico tra marmitta e collettore del cilindro.


Concordo sul fatto che togliendo lo scalino è meglio.
Quanto meglio non si sa
Penso che il vantaggio sia di 0.0000001 PS....

....ma lasciare quello scalino mi turbava profondamente e quindi l'ho tolto!
Avatar utente
bobo
Sognatore
Sognatore
 
Messaggi: 4336
Iscritto il: 25 feb 2007, 00:23
Località: Switzerland

Re: FRESINI AMPLIAMENTO TRAVASI: ELETTRICO O PNEUMATICO?!?

Messaggioda prontolino » 27 dic 2017, 21:12

Io invece proprio quello lo ho lasciato.... ho allargato lateralmente ma sopra e soto lo ho lasciato. Mi faceva brutto vedere lo scarico aprirsi in maniera così repentina.

A parte questo, due fotine???
Avatar utente
prontolino
Sognatore
Sognatore
 
Messaggi: 7902
Iscritto il: 20 feb 2007, 08:57
Località: Spiaggia di Velluto

Re: FRESINI AMPLIAMENTO TRAVASI: ELETTRICO O PNEUMATICO?!?

Messaggioda crisrd350 » 28 dic 2017, 21:01

Ciao Simone, Ciao a Tutti e grazie per i consigli..i lavori procedono al rallentatore causa stagione invernale intensa ( lavoro su impianti di sci ) ma appena posso proseguo con i lavori e posto le foto,così mi dite se va bene o no..ma in generale non è meglio lisciare spigoli e gradini?! ad esempio se ho il carter smontato -come in questo caso- vado a raccordare gli scalini tra cilindri e basamento..poi siamo d'accordo che non ci saranno grandi cambiamenti prestazionali,ma perchè lasciare tolleranze di lavorazione da grande serie quando si ha voglia di curare un dettaglio?! :)

Saluti e alla prossima.

Cristiano.
crisrd350
Sega e martello
Sega e martello
 
Messaggi: 632
Iscritto il: 23 mar 2013, 17:42


Torna a I Nostri Strumenti di Lavoro

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite



Google PageRank Checker



free counters