La mia levigatrice a nastro.

In questo spazio vorrei vedere immagini e descrizioni delle attrezzature di cui disponete
Dal cacciavite alle macchine utensili piu’ complesse.

La mia levigatrice a nastro.

Messaggioda prontolino » 24 gen 2018, 12:27

Finalmente ho finito il lavoro che doveva essere solo un piccolo passatempo per le festività natalizie.
Da tempo sentivo il bisogno di una levigatrice a nastro ma l'idea iniziale era di farmela orizzontale con un nastro bello grosso, poi ho incontrato alcuni problemi in fase progettuale.... nel frattempo ho visto su Youtube una realizzazione che mi ha convinto e da li ho preso spunto e sono partito con la realizzazione.
Come al solito un sacco di idee ma ben confuse nella testa.... ma che pian pianino si sono in parte diradate strada facendo.

Diciamo che sono partito da un motore recuperato da un compressore preso solo come scorta della bombola, visto che sul mio ho messo una pezza.

Immagine

Immagine

Tagliato il gruppo compressore coassiale

Immagine

e ripulito il tappo del motore da parti inutili

Immagine

Preso il materiale per fare la base.... solo 14 kg di ferro e piatto (almeno sono sicuro che non si muove) e quindi inziamo a posizionare i pezzi

Immagine

Piccolo foro sulla piastra frontale che sorreggerà il tutto. e continuiamo a provare

Immagine

Il tutto inframezzato dalla saldatrice che ha pensato bene di farmi trovare la bombola della CO2 scarica, finire il filo e nel sostituirlo smettere di camminare il trainafilo, scoprire che era solo un fusibilino nascosto nei meandri della reoglazione della velocità e giusto epr non farmi mancare nulla.... il tubo del gas che si fora senza un motivo vero, lungo il tratto che va alla pistola....

Si realizza la ruota motrice ...

Immagine

Immagine

Logico vedere l'effetto che fà....

Immagine

Quindi si passa a lavorare la ruota superiore.

Immagine

..... e vediamo sempre come stanno le due cose assieme.

Immagine
Avatar utente
prontolino
Sognatore
Sognatore
 
Messaggi: 7913
Iscritto il: 20 feb 2007, 08:57
Località: Spiaggia di Velluto

Re: La mia levigatrice a nastro.

Messaggioda prontolino » 24 gen 2018, 12:40

Iniziamo a ragionare sul braccio di supporto della ruota superiore e relativo tensionatore
Questi i pezzi dopo aver ripassato la parte che deve essere telescopica....

Immagine

e vediamo se possono andare sulla levigatrice.

Immagine

Passiamo al basculino superiore per la regolazione e centratura del nastro.
Taglia... fresa.... fora.... filetta...... e alla fine ecco il risultato.

Immagine

Immagine

.... e questo intanto lo fissiamo.

Immagine

Manca solo il supporto del pianetto e poichè vorrei farlo regolare in maniera un minimo precisa ed ecco che facciamo due belle fresate alla traversa fronte motore e sulla parte omologa del pianetto.

Immagine

Strano ma..... la saldatrice giocattolo che ho, e i pezzi da 1 cm di spessore, seppur saldati a croce, un po dentro e un po fuori..... ha comunque tirato e mi ha storto la base.
Non mi piace la cosa e quindi una passatina sotto la fresa e risolviamo il problema in maniera definitiva.

Immagine
Avatar utente
prontolino
Sognatore
Sognatore
 
Messaggi: 7913
Iscritto il: 20 feb 2007, 08:57
Località: Spiaggia di Velluto

Re: La mia levigatrice a nastro.

Messaggioda prontolino » 24 gen 2018, 14:20

Riprendiamo
Le ciambelle non vengono sempre con il buco... ma se poi ci aggiungo la distrazione... allora le cose si complicano da sole.
Fatto sta che quando ho preso la misure per fare le asole del piatto di supporto del pianetto, ho cappellato e la misura di sopra la ho riportata di sotto... conclusione ho dovuto correggere la cosa e riportare di saldaturala parte da sistemare e quindi fresare via l'eccesso e rifare le asole.

Immagine

Immagine

Finalmente adesso posso prendere le misure dei due pezzi del braccio superiore per poterli saldare

Immagine

e.... logico pensare che voglia vedere come stanno assieme le cose

Immagine

A questo punto posso saldare anche il perno della ruota sopra.

Immagine

Facciamo i distanziali per mettere ben sovrastanti le due ruote

Immagine

é ora di passare al pianetto....
Si ritaglia la parte che andrà incassato al nastro, si spiana tutto di fresa, si preparano i necessari pezzi e passiamo a saldare un altra parte , in modo da avvicinarci alla fine della realizzazione.
Solita vista di insieme

Immagine

Immagine

Immagine

Manca solo il piatto di appoggio del nastro durante il funzionamento.
Parto da un piatto largo quanto il nastro, lo spiano di fresa, gli arrotondo i bordi di entrata e uscita....

Immagine

Manca il supporto che sarà fissato a quello del piano di appoggio
Taglia, salda, mola, invita ..... e anche questo è fatto.

Immagine

Qualche levigata ad alcune saldature, qualche lavoro di rifinitura.....

Immagine

.... e finalmente sopo una bella sgrassata siamo pronti a passare alla verniciatura.
Verniciatura che non potendola fare a spruzzo causa il fatto che sono in una stanza al secondo piano, sono stato costretto a realizzare a pennello.... ma non mi lamento del risultato finale.

Immagine

Immagine

Finalmente oggi ho avuto la possibilità di rimontare il tutto

Immagine

Immagine

Immagine
Avatar utente
prontolino
Sognatore
Sognatore
 
Messaggi: 7913
Iscritto il: 20 feb 2007, 08:57
Località: Spiaggia di Velluto

Re: La mia levigatrice a nastro.

Messaggioda Ax-racing » 24 gen 2018, 14:39

McGiver !

un carterino dietro ?
Alex
Immagine
Avatar utente
Ax-racing
Site Admin
Site Admin
 
Messaggi: 9728
Iscritto il: 09 feb 2007, 11:44
Località: Carpi (MO)

Re: La mia levigatrice a nastro.

Messaggioda prontolino » 24 gen 2018, 16:57

Mc Gyver non era un altro??? :mrgreen: :mrgreen:

Il carterino me lo immaginavo che qualcuno lo tirasse fuori, sinceramente al momento non vorrei metterlo anche perchè non mi servirebbe molto (almeno per me)

Stamattina mi veniva da sorridere... mi dicevo :
Alex fa il carter lamellare e anche io ho fatto ma per un Ciao.... fai le frizioni a secco e anche io ne avevo realizzata una frizione modificata ma sempre per il Ciao.... fai le CNC e io le levigatrici.

Insomma cose simili ma livelli completamente differenti.
Avatar utente
prontolino
Sognatore
Sognatore
 
Messaggi: 7913
Iscritto il: 20 feb 2007, 08:57
Località: Spiaggia di Velluto

Re: La mia levigatrice a nastro.

Messaggioda Ax-racing » 24 gen 2018, 17:16

se pensi che c'e' gente che non sa nemmeno cambiare una lampadina in casa......
caro prontolo, va bene cosi


...pero' il carterino metticelo :protesta:
Alex
Immagine
Avatar utente
Ax-racing
Site Admin
Site Admin
 
Messaggi: 9728
Iscritto il: 09 feb 2007, 11:44
Località: Carpi (MO)

Re: La mia levigatrice a nastro.

Messaggioda arkaiko » 24 gen 2018, 17:22

Veramente a me pare una figata anche la levigatrice...se ci metti un adesivo "FERVI" nessuno capisce che è fatta in casa... :lol:
Ruote in teflon o qualche tipo di resina?
...per gli amici, Personaggio Fiabesco.
In rod we trust!
Big Bore is not boring!
Avatar utente
arkaiko
Fresa e tornio
Fresa e tornio
 
Messaggi: 1405
Iscritto il: 06 ott 2013, 19:42
Località: trieste

Re: La mia levigatrice a nastro.

Messaggioda Briee66 » 24 gen 2018, 18:50

Prontolo!! ..spunti fuori dal letargo, e mi fai una levigatrice in 02 ....la vuoi vendere :)
Avatar utente
Briee66
Gonfiaggio gomme
Gonfiaggio gomme
 
Messaggi: 269
Iscritto il: 02 feb 2013, 13:43
Località: Cesena

Re: La mia levigatrice a nastro.

Messaggioda chalo » 24 gen 2018, 19:56

che bella! come funziona??
anche io ho in testa di farmene una da un sacco di tempo.. è un attrezzo molto polivalente
Immagine
chalo
Sega e martello
Sega e martello
 
Messaggi: 682
Iscritto il: 23 dic 2012, 19:00

Re: La mia levigatrice a nastro.

Messaggioda prontolino » 24 gen 2018, 20:29

Nylon Arka....
Pensavo peggio, ma si lavora piuttosto bene.

Briee, macchè letargo... sono piuttosto lento, quello si, ma tranquillo che non ci si ferma mai. Il problema vero è che spesso mi capitano mille imprevisti che mi distolgono dai miei veri impegni.

Chalo, semplicemente la ruota sotto gira, quella sopra tende il nastro e il motore la fa muovere.
Il tutto per far si che quando ci appoggi qualcosa me lo carteggia... tipo quelle dei falegnami.

OK... i prossimi giorni metto i lavori fatti sul motore del Ciao
Avatar utente
prontolino
Sognatore
Sognatore
 
Messaggi: 7913
Iscritto il: 20 feb 2007, 08:57
Località: Spiaggia di Velluto

Prossimo

Torna a I Nostri Strumenti di Lavoro

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti



Google PageRank Checker



free counters
cron