EGT

In questa sezione si cerca di condividere e scambiare opinioni, pareri e suggerimenti quando ormai la decisione di passare dalla teoria alla pratica e’ stata presa,
quando cioe’ si ha gia’ chiaro in mente il risultato da raggiungere e se ne vogliono approfondire i dettagli per iniziare il lavoro.

Re: EGT

Messaggioda jander-panell » 31 dic 2020, 11:47

La saga dei resi continua...

Appena ricevuti i moduli per le termocoppie; che dovevano supplire all'errato invio di una decina di giorni fa.

Ebbene, gli orientali hanno inviato gli stessi moduli!! Così dispongo di 10 moduli inservibili, in quanto più più piccoli di quelli da me richiesti.

Chi l'ha duro, la vince!
Ultima modifica di jander-panell il 10 gen 2021, 04:36, modificato 1 volta in totale.
Enzo
Avatar utente
jander-panell
Sega e martello
Sega e martello
 
Messaggi: 716
Iscritto il: 06 mar 2007, 11:15

Re: EGT

Messaggioda jander-panell » 10 gen 2021, 04:35

In attesa di sonde e schedine di controllo, ragionavo un pò sul protocollo SPI;

in particolare sulla propagazione del segnale, in una topologia, come quella riscnbtrabile nell'impiego previsto e cioè con due sonde in corrispondenza deli collettori anteriori, le quali vanno, per 150cm ca. verso la parte posteriore (all'interno del codone, o meglio tra copri-sellino passeggero e parafango) la quale ospiterà la MCU; dalla parte centrale del veicolo, si dipartono le altre due sonde, che sono in un range di 80cm ca,.

Da qui, partiranno i cavi che portano il segnale al display, di nuovo nella parte anteriore, per altri 120cn circa.

Tutto questo, funzionerebbe benissimo in laboratorio" dove i componenti sono a distanze dell'ordine dei 10/15 cm ma, in configurazione operativa, ,essendo lo SPI un protocollo full-duplex, potrebbero sorgere problemi di sincronizzazzione tra le coppie master-slave (MCU-sonda, MCU-display), o di degradaziobe del segnale, avendo perlappunto lo SPI, necessità di fare affidamento su un segnale di clock, per l'invio e la ricezione, con conseguente decifrazione dei frame e trasformazione di questi, in un segnale che sia di alcun interesse pratico per ill display.

Quindi, credo la partita si giocherà tra la corretta selezione e abbinamento di cavi ( in Ohm), segnale di clock (in MHz) e rateo al quale la CPU invierà i dati (in Mbps) al display, anch'esso collegato in SPI.

Vi terrò aggiornati.
Enzo
Avatar utente
jander-panell
Sega e martello
Sega e martello
 
Messaggi: 716
Iscritto il: 06 mar 2007, 11:15

Precedente

Torna a Dall'Idea al Progetto

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite



Google PageRank Checker



free counters