Ingranaggi per una special davvero speciale

In questa sezione si cerca di condividere e scambiare opinioni, pareri e suggerimenti quando ormai la decisione di passare dalla teoria alla pratica e’ stata presa,
quando cioe’ si ha gia’ chiaro in mente il risultato da raggiungere e se ne vogliono approfondire i dettagli per iniziare il lavoro.

Ingranaggi per una special davvero speciale

Messaggioda kickboxing » 16 nov 2020, 04:11

Ciao a tutti :mrgreen:

dopo quasi un decennio di assenza, son felice di constatare che il forum è ancora attivo :mrgreen:

Due righe veloci sul progetto attuale. (Perdonate l'ignoranza ma non riesco a postare le foto)
Solitamente i motori a 2 tempi per aeroplano sono costruiti in questa maniera.

https://ibb.co/q5MS88x
https://ibb.co/V2Zk4Ys

Quello in foto è un motore simonini victor2 con 2 cilindri a due tempi in linea ad un riduttore lato elica.
Per esigenze costruttive (visto che la special in questo caso è un piccolo aeroplano ultraleggero) ho necessità di creare un motore bicilindrico boxer con gli alberi controrotanti che funzionano come si intuisce dalle immagini allegate (perdonatemi gli schizzi fatti velocemente su autocad giusto per spiegare ciò che devo creare).

https://ibb.co/ThmrCpc
https://ibb.co/q1WHhs5
https://ibb.co/M9t3BDG

Per semplicità e fattibilità ho scelto di non "inventare" null'altro ed utilizzare tutta roba commerciale. E la scelta è ricaduta sul motore TM KZ10C da kart.... Da li utilizzerò i due alberi, i due cilindri, pacco lamellare, carburatori, marmitta (rimanendo sulle stesse quote ma ovviamente da adattare al mezzo) ed accensione.

Il motore è a presa diretta... non ha cambio, frizione ecc ecc quindi tecnicamente abbastanza semplice da realizzare.

Però il punto fondamentale che mi manca da chiarire è realizzare gli ingranaggi... l'ultimo pezzo mancante per poterci poi costruire il motore attorto sul cad.

Me la cavo molto bene con i software di progettazione anche in 3D però non ho le conoscenze necessarie per poter disegnare gli ingranaggi... scrivo quindi questo post per cercare aiuto in tal senso.
Vorrei rivolgermi ad un'azienda che possa progettare e realizzare i 3 ingranaggi e son sicuro che qualcuno di voi ha i contatti giusti 8)
kickboxing
Pulitore di cupolini
 
Messaggi: 34
Iscritto il: 23 feb 2011, 20:19

Re: Ingranaggi per una special davvero speciale

Messaggioda tiz851 » 16 nov 2020, 21:51

'sera
in ordine sparso:


per la realizzazione senti micozzi ingranaggi.
http://www.micozziingranaggi.it/allestimento/index.html

cerca su facebook. ti risolve metà del lavoro.

per il resto:
i centri degli ingranaggi li trovi facendo coincidere i diametri primitivi.
prima si trovano le accoppiate con gli interassi e di seguito si adeguano i vari componenti.
si può fare viceversa,ma l'ingranaggio andrà "corretto" ovvero si dovrà andare a modificare il diametro primitivo fino a far coincidere con l'interasse che hai trovato.

ci sono dei programmi on line

https://www.teknoring.com/news/ingegner ... ti-dritti/

http://www.me-bac.com/index.php?task=gear&lang=it


https://www2.units.it/muscia/miosito_in ... 018_19.pdf

http://www.edutecnica.it/meccanica/ingr ... anaggi.htm

http://new.microingranaggi.it/wp-conten ... ormule.pdf

http://www.biancogianfranco.com/Agg%20A ... sterne.pdf


va da se che prima devi stabilire se a denti dritti od elicoidali e quindi studiare anche il tipo di cuscinetto che dovrai usare per "sorreggere" le spinte in caso di elicoidali

[wlf.gif]
tiz851
Chiavi e cacciaviti
Chiavi e cacciaviti
 
Messaggi: 527
Iscritto il: 24 dic 2009, 17:12
Località: cornaredo beach

Re: Ingranaggi per una special davvero speciale

Messaggioda kickboxing » 17 nov 2020, 21:32

Diciamo che l'ideale sarebbe un denti elicoidali che crei spinta nella stessa direzione ma di verso opposto alla trazione esercitata dall'elica per ridurre spinta ed usura del cuscinetto reggispinta che va dal lato opposto dell'ingranaggio.... però la vedo una complicazione che probabilmente non apporterà tutto questo gran vantaggio se non complicazioni costruttive...

te che ne pensi? :mrgreen:


[wlf.gif] sempre!
kickboxing
Pulitore di cupolini
 
Messaggi: 34
Iscritto il: 23 feb 2011, 20:19

Re: Ingranaggi per una special davvero speciale

Messaggioda tiz851 » 18 nov 2020, 18:18

non è stupida l'idea di annullare la spinta. senti micozzi ;)
tiz851
Chiavi e cacciaviti
Chiavi e cacciaviti
 
Messaggi: 527
Iscritto il: 24 dic 2009, 17:12
Località: cornaredo beach

Re: Ingranaggi per una special davvero speciale

Messaggioda kickboxing » 19 nov 2020, 04:27

Permettimi una domanda tecnica...

Volendo creare un motore boxer dove si ha contemporaneamente lo scoppio in entrambi i cilindri, che gli alberi siano controrotanti o meno, non dovrebbe avere nessun effetto ai fini del bilanciamento delle forze di primo e secondo ordine... le quali dovrebbero bilanciarsi in ogni caso tra i due alberi... corretto?

Il discorso degli alberi controrotanti nelle motociclette si utilizza per eliminare l’effetto giroscopico che potrebbe essere fastidioso durante la guida. Ma questo non vale negli aeroplani visto che già l’elica crea un effetto giroscopico notevole che addirittura viene anche sfruttato per Determinate manovre acrobatiche.

Se l’ipotesi del bilanciamento di cui sopra è confermata allora per ulteriore semplicità costruttiva non avrei necessità di creare gli ingranaggi da zero per far sì che gli alberi siano controrotanti.... ma mi basterebbe accoppiare i due pignoncini di serie, sui due alberi, con l’ingranaggio della primaria sempre originale TM che casualmente ha lo stesso rapporto di riduzione che mi serve per l’elica.

Sarebbe un notevole risparmio di energie e mi consentirebbe anche di avere tutti i complimenti aftermarket in caso di rotture o guasti e dover quindi creare solo il carter motore.
kickboxing
Pulitore di cupolini
 
Messaggi: 34
Iscritto il: 23 feb 2011, 20:19

Re: Ingranaggi per una special davvero speciale

Messaggioda tiz851 » 20 nov 2020, 19:46

si usa anche per evitare vibrazione .
i miei studi si fermano a fine anni 90 e ho vaghi ricordi.
probabilmente ai fini dell'effetto giroscopico non ti serve a nulla,ma tiene presente che la vibrazione è la prima causa di problemi.
non saprei dirti se un boxer risulta bilanciato di natura o meno
dipende se è un boxer puro o un V di 180°

nel primo caso ogni manovella ha una sola biella e sono contrapposte di 180°
nel secondo caso ad ogni manovella corrispone una coppia di bielle opposte

non so come sia il tuo motore,m un boxer puro direi che è bilanciato di sua natura,mentre un V di 180° per me no.
tiz851
Chiavi e cacciaviti
Chiavi e cacciaviti
 
Messaggi: 527
Iscritto il: 24 dic 2009, 17:12
Località: cornaredo beach


Torna a Dall'Idea al Progetto

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti



Google PageRank Checker



free counters