Are two strokes coming back?

Qui si parla di tutto o quasi... Argomenti vietati: sex, politica, religione, ...e calcio!

Re: Are two strokes coming back?

Messaggioda jander-panell » 08 feb 2019, 00:28

Avatar utente
jander-panell
Chiavi e cacciaviti
Chiavi e cacciaviti
 
Messaggi: 523
Iscritto il: 06 mar 2007, 12:15

Re: Are two strokes coming back?

Messaggioda Ax-racing » 08 feb 2019, 09:44

Bellissimo progetto, anche se meno noto, anche la Ronax
ulteriore conferma che si possano fare grandi cose concrete con risorse non immense
Alex
Immagine
Avatar utente
Ax-racing
Site Admin
Site Admin
 
Messaggi: 9504
Iscritto il: 09 feb 2007, 12:44
Località: Carpi (MO)

Re: Are two strokes coming back?

Messaggioda jander-panell » 08 feb 2019, 10:49

Si, bellissima, non c'e' monoscocca in C ha steli e forcellone in AL ma purtroppo il prezzo e' proibitivo (100k).
Forse, non essendo piu' il tipo di motorizzazione impiegato correntemente, i costi di R&D sono alla portata solo di aziende molto diversificate, dal punto di vista della produzione.
Avatar utente
jander-panell
Chiavi e cacciaviti
Chiavi e cacciaviti
 
Messaggi: 523
Iscritto il: 06 mar 2007, 12:15

Re: Are two strokes coming back?

Messaggioda zyconix » 08 feb 2019, 11:19

vado controcorrente :-)

mi "basterebbe" avere scelte di motori 2 e 4 cilindri a prezzi umani.... la ciclistica poi ce la metto io :-)

scherzo, sono andato fuori tema :-)

quante belle cose ci sarebbero per i ricchi :-(
zyconix
Pulitore di cupolini
 
Messaggi: 169
Iscritto il: 02 nov 2016, 15:21

Re: Are two strokes coming back?

Messaggioda jander-panell » 08 feb 2019, 11:49

Potrebbe essere un business-model per le piccole aziende hypertech; vendere parti a terzi...
Avatar utente
jander-panell
Chiavi e cacciaviti
Chiavi e cacciaviti
 
Messaggi: 523
Iscritto il: 06 mar 2007, 12:15

Re: Are two strokes coming back?

Messaggioda Ax-racing » 08 feb 2019, 16:04

jander-panell ha scritto:Si, bellissima, non c'e' monoscocca in C ha steli e forcellone in AL ma purtroppo il prezzo e' proibitivo (100k).
Forse, non essendo piu' il tipo di motorizzazione impiegato correntemente, i costi di R&D sono alla portata solo di aziende molto diversificate, dal punto di vista della produzione.


Ti parlo da profondissimo ammiratore, e da lunga data della Britten, la quale aveva monoscocca in carbonio, forcella girder, ammortizzatori posizionati in modo inusuale, motore autoctono ecc ecc ecc
tutte cose che mi hanno sempre affascinato, una storia (piu costruita che reale) basata su "one man band" che ha fatto il giro del globo terracqueo ed anche risultati sportivi notevoli
(non di predominio assoluto in quanto nei campionati mondiali la britten non si e' mai vista)

comunque sia, come ho piu volte espresso, non sto dispregiando l'idea della Vins in particolare, anche se a ben guardare di inedito c'e' veramente poco
sono solo estremamente contrariato da loro modus operandi sia tecnico che commericale.
non ho nessun titolo e voce in capitolo per criticarli, lo so, ma esprimo un mio parere personale, supportato da quella che e' la mia esperienza
visto che a loro non interessa, la cosa per me si ferma decisamente qui.


giusto per paragone, quando ho visto le immagini sottostanti, del procedimento costruttivo del forcellone suter mi sono letteralmente cadute le palle degli occhi per incredulita'
e da quel momento ho pensato che la suter, tutto sommato e' economica, per i contenuti che offre

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

ho apprezzato moltissimo che il loro capo tecnico si sia preso del tempo per scrivere sul nostro forum
viewtopic.php?f=53&t=5563&start=30

ed apprezzo il lavoro fatto per la ronax, anche se non c'e molto materiale in giro e non ho avuto nessun contatto con i costruttori.

per quanto riguarda i costi, 50k o 100k sono cifre molto al di fuori delle mie possibilita', capisco che per fare dei prototipi di questo livello
(e guadagnarci sopra, altrimenti non avrebbe senso farli) si arrivi a cifre importanti. Quello che non capisco, come tanti altri hanno gia' detto,
e' l'identita' del progetto Vins, dove l'esclusivita' fine a se stessa a mio avviso non giustifica la cosa, mentre gli altri offrono ben altro e ben oltre

per concludere, sarei felice di essere smentito, e sono disponibilissimo a cambiare la mia opinione, senza nulla pretendere pero' credo che le nostre
domande rimarranno ignorate.

ci aggiorniamo a lunedi', dopo che avro' incontrato il collaudatore Vins di persona, vediamo se si sgela un po la situazione.


PPS
non voglio certo mettermi al loro livello, ne' progettuale, ne' di risorse, ne' tecnico, ma nel nostro piccolo "stiamo" iniziando un progetto molto impegnativo
per una moto completa........... sono certo di parte ma credo che riusciremo a tirare fuori qualcosa di concreto e funzionante utilizzando solo risorse private,
passione e conoscenze che in parte abbiamo ma soprattutto che stiamo imparando giorno per giorno, ascoltando quelle famose risorse (enciclopedie viventi)
che ho menzionato piu' di una volta........... discorso troppo romantico in un epoca di business dilagante ? (piu' apparenza che sostanza)
forse si, pero' se si vogliono fare cose sopra le righe, e dichiaratamente strane, seguire la via canonica non porta da nessuna parte
Alex
Immagine
Avatar utente
Ax-racing
Site Admin
Site Admin
 
Messaggi: 9504
Iscritto il: 09 feb 2007, 12:44
Località: Carpi (MO)

Re: Are two strokes coming back?

Messaggioda jander-panell » 08 feb 2019, 20:15

Cosa manca questo phorum è un modulo "thumbs up" (o down) dove possono esser mezzi i like senza dover necessariamente rispo dere. Sapete di cosa parlo.. Non è cosa dell'altro mondo...
Avatar utente
jander-panell
Chiavi e cacciaviti
Chiavi e cacciaviti
 
Messaggi: 523
Iscritto il: 06 mar 2007, 12:15

Precedente

Torna a Pausa Caffè

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite



Google PageRank Checker



free counters