Realizzazione indicatore di direzione entrocarena Gamma

Presentate in questa sezione le immagini del vostro lavoro completo ed allegate una sorta di descrizione tecnica di cio’ che avete realizzato.
Rimarra’ la vera e propria vetrina del forum ove poter vedere i nostri progetti finiti.

Re: Realizzazione indicatore di direzione entrocarena Gamma

Messaggioda jander-panell » 19 mag 2020, 22:36

Dalle foto si vede chiaramente che ho usato un tappo;
comunque la zigrinatura interna, o "chequering" può essere realizzata con un semplice bulino piatto opportunamente molato;
l'ho fatto su rame, (in tempi non sospetti) con un ottimo risultato estetico, quindi basta ritagliare una lastrina di rame da 3mm opportunamente sagomata, metterla "in pece" (o mastice) bulinarla e quindi, imprimere la tessitura sull'interno del master in creta, ancora umido.
Enzo
Avatar utente
jander-panell
Sega e martello
Sega e martello
 
Messaggi: 671
Iscritto il: 06 mar 2007, 11:15

Re: Realizzazione indicatore di direzione entrocarena Gamma

Messaggioda bobo » 19 mag 2020, 23:19

ciao,
io dovrei rifare le frecce del Cagiva C1. Quelle che ho sono un po' malmesse ma utilizzabili per fare lo stampo.

Vorrei replicare il tuo procedimento, ma non ho capito niente
A) Stampo: dove trovi la gomma siliconica?
B) Materiale: dove trovi la plastica trasparente arancione?

A1) come fai a dividere in due lo stampo? con della pellicola alimentare?
A2) come fai per evitare che per fare lo stampo il pezzo non si appiccichi e che resti in mezzo allo stampo (e non sprofondi)

B1) Il materiale è un bicomponente o lo fondi e lo fai colare nello stampo?

Grazie per le delucidazioni
Avatar utente
bobo
Sognatore
Sognatore
 
Messaggi: 4336
Iscritto il: 25 feb 2007, 00:23
Località: Switzerland

Re: Realizzazione indicatore di direzione entrocarena Gamma

Messaggioda jander-panell » 20 mag 2020, 00:21

Allora, cominciamo a dare delle risposte;
iniziamo da dopo il B1: prego!
Enzo
Avatar utente
jander-panell
Sega e martello
Sega e martello
 
Messaggi: 671
Iscritto il: 06 mar 2007, 11:15

Re: Realizzazione indicatore di direzione entrocarena Gamma

Messaggioda jander-panell » 20 mag 2020, 00:27

A2 : se guardi bene la foto n. 2 vedrai che più o meno a metà della composizione, c'è un bastoncello che assolve alle funzioni da te evocate, mentre se prontolino guarda bene, vedrà che si tratta di un "tappo" o 'plug'...
ma ripeto non è fondamentale; si pensi a come abbia fatto il tecnico che, per primo le ha realizzate partendo dal nulla.
Qui c'è gente che sta costruendo una moto dal nulla, questo per dire che con un pò di fede e tanta buona volontà, ci si arrangia a far tutto.
Io ad es. ho fatto parti per carene, partendo da creta e/o gesso.
Enzo
Avatar utente
jander-panell
Sega e martello
Sega e martello
 
Messaggi: 671
Iscritto il: 06 mar 2007, 11:15

Re: Realizzazione indicatore di direzione entrocarena Gamma

Messaggioda bobo » 20 mag 2020, 17:16

Grazie Enzo,
la pendenza A2 è quasi risolta (ci sarebbe ancora la questione della divisione: con pellicola alimentare?)

Per le altre questioni, un tuo consiglio sarebbe molto gradito

Queste sono le mie frecce malconce che vorrei replicare:
Immagine

Immagine
Avatar utente
bobo
Sognatore
Sognatore
 
Messaggi: 4336
Iscritto il: 25 feb 2007, 00:23
Località: Switzerland

Re: Realizzazione indicatore di direzione entrocarena Gamma

Messaggioda jander-panell » 20 mag 2020, 21:32

Piano piano, tutte le risposte avranno una domanda...

Devo iniziare col darti subito una piccola delusione(?);
questa gomma siliconica, coma la maggior parte, del resto, ha una capacità di replicare il dettaglio, pazzesca. Ciò si traduce nella riproduzione del minimo difetto, nel tuo caso, tue o tre evidenti venature.

Puoi comunque partire da quelle ed avere delle "parti" magagnate ma almeno integre, oppure, fare una prima replica, levigarla stile lapidello e da quel pezzo ricavare un'altro master.

Che dire, sembra che con stà moto, la sfiga ti corra dietro con la Nissan Skyline...
Enzo
Avatar utente
jander-panell
Sega e martello
Sega e martello
 
Messaggi: 671
Iscritto il: 06 mar 2007, 11:15

Re: Realizzazione indicatore di direzione entrocarena Gamma

Messaggioda nic65 » 21 mag 2020, 18:33

se la sfiga ha la Skyline sei gia' morto :unzione.gif: ....... :mrgreen:
Avatar utente
nic65
Sognatore
Sognatore
 
Messaggi: 4955
Iscritto il: 20 feb 2007, 10:56
Località: Massa

Re: Realizzazione indicatore di direzione entrocarena Gamma

Messaggioda arkaiko » 21 mag 2020, 18:45

...ma con stile!!!! :lol:
Non ho alcuna esperienza con lavorazioni del genere, ma ho letto - visto che il silicone usato per gli stampi è antiaderente. Inoltre ho visto spesso fare 2 colate separate, sopra e sotto, come dire, per risolvere lo "sprofondo". Prima appoggio il campione su un piano, circondandolo da una barriera, e poi colo il silicone. Quando si asciuga ho 2 piani (quello inferiore perfetto, determinato dalla base del campione). Giro il tutto di 180° e colo dentro e sopra al campione, e ottengo uno stampo col campione completamente incluso. Come per fare le sabbie per le fusioni. Altra cosa che non ho mai fatto.
Non so se ho detto incommensurabili boiate oppure può essere d'aiuto...
Rimango in agguato in attesa di maggiori informazioni causa curiosità scimmiesca.
...per gli amici, Personaggio Fiabesco.
In rod we trust!
Big Bore is not boring!
Avatar utente
arkaiko
Fresa e tornio
Fresa e tornio
 
Messaggi: 1411
Iscritto il: 06 ott 2013, 19:42
Località: trieste

Re: Realizzazione indicatore di direzione entrocarena Gamma

Messaggioda jander-panell » 21 mag 2020, 19:24

Si può anche fare come hai detto tu, ma in genere, una volta messi un paio di supporti (precedentemente chiamati "bastoncelli" con la colla a caldo, colando lentamente la gomma, il pezzo non dovrebbe spostarsi,

Si confermo che sono antiaderenti. Mai sentito di trattamento antisiliconico prima di verniciare qualcosa?

Poi per rispondere al Boris, circa la divisione delle due valve, li bisogna andare con tatto, aprendo lo stampo dall'alto (o da dove verrà poi colata la resina) e pian pianino, praticare delle piccole incisioni, nel senso trasversale, cercando di "slabbrare" il più possibile, con pollice e anulare/medio, le due estremità opposte, mentre si incide, fino a che si arriva a 2/3 dell'altezza.

E' anche vero che, per determinate riproduzioni, le due valve devono esser separate completamente, per motivi di convolutezza dell'oggetto, e allora li bisogna fare dei riferimenti, generalmente con delle spine in legno di piccolo diametro, che aiutano poi a ri-accoppiare i due semigusci, nella maniera corretta, ne più ne meno come le spine di accoppiamento tra basamento e testata del motore reverse.
Enzo
Avatar utente
jander-panell
Sega e martello
Sega e martello
 
Messaggi: 671
Iscritto il: 06 mar 2007, 11:15

Re: Realizzazione indicatore di direzione entrocarena Gamma

Messaggioda prontolino » 21 mag 2020, 20:46

Bobo, del mio, per quelle gemme, farei una scatola che contenga la freccia sigillando la parte esterna con dei cartoncini o qualunque altra cosa che faccia da parete e colerei la gomma. Estrazione dalla scatola e tolte le pareti di divisione, fare una restante scatola che continua come dimensioni esterne e ingloba solo la parte dietro. A quel punto le due parti si possono separare agevolmente e ricomporre per la successiva colata.

P.S. per chi come me è dovuto attingere al vocamboalrio.
convoluto agg. [dal lat. convolutus, part. pass. di convolvĕre «avvolgere insieme, accartocciare»]. – In botanica, detto della prefogliazione quando la foglia (detta anch’essa in tal caso convoluta) è accartocciata longitudinalmente su sé stessa; per es., nel banano.
Avatar utente
prontolino
Sognatore
Sognatore
 
Messaggi: 7914
Iscritto il: 20 feb 2007, 08:57
Località: Spiaggia di Velluto

PrecedenteProssimo

Torna a Reportage Fotografico & Note dell'Autore

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite



Google PageRank Checker



free counters